02 77790322 ugis@ugis.it

Le patologie da invecchiamento sono un argomento paradossalmente “giovane” nell’ambito della ricerca scientifica, ma ormai sempre più articolato e definito. In parallelo “longevità” e “invecchiamento” emergono tra le parole chiave più gettonate sui motori di ricerca, a conferma che la “terza età” è una dimensione della nostra vita che non neghiamo più, ma su cui desideriamo agire d’anticipo.
Obiettivo della comunità scientifica non è trovare l’elisir di lunga vita, ma indagare più a fondo i meccanismi legati alle varie patologie di invecchiamento per offrire soluzioni terapeutiche e preventive. Anche la fragilità, ovvero la condizione di maggiore vulnerabilità della salute dell’anziano, pur non in presenza di condizioni critiche definite, sta emergendo come una problematica socio-sanitaria importante. Si tratta di ambito scientifico cruciale anche per le ricadute sociali ed economiche. E’ quindi interessante esplorare alcuni casi privati di finanziamento.
Il seminario si avvale del contributo di tre ricercatori impegnati su altrettanti fronti aperti sotto diversi profili negli ambiti emergenti dell’invecchiamento, la fragilità dell’anziano e le malattie croniche. Ci sono pure interventi di esponenti filantropici di bandi di sostegno dedicati a questo settore scientifico. Si discutono infine gli impatti sull’economia e la comunicazione della nuova dimensione sociale.

Seminario organizzato da Ugis e Fast d’intesa con OdG- Ordine giornalisti della Lombardia con la collaborazione di Fondazione Cariplo
Concessione di 4 CPF ai giornalisti iscritti alla piattaforma S.I.Ge.F

Programma
Scheda di iscrizione per il pubblico