02 77790322 ugis@ugis.it

Si tratta della prima guida organica e completa sulla natura di questa bellissima è forse un poco sottovalutata bioregione, a cavallo delle province di Pavia (dove si sviluppa in massima parte), Piacenza, Alessandria, Lodi e Genova. Con un patrimonio naturalistico qui censito di 3635 specie di animali, piante, funghi e licheni, ma stimato in valori ancora più alti (si pensa superi le 5.000 specie), l’Oltrepò pavese è una zona molto varia e ricca non solo di natura (con emergenze particolari, soprattutto per uccelli, farfalle e orchidee), ma anche di un consolidato patrimonio paesaggistico, storico, culturale ed enogastronomico.

Questo lavoro è stato poi l’occasione per i due autori, naturalisti esperti e profondi conoscitori del territorio in questione, di raccogliere in un’unica opera moltissime informazioni, spesso sparse in tante riviste specializzate e in diversi casi anche inedite. Senza dimenticare appunto anche i principali aspetti non-naturalistici dell’area, anch’essi importanti per una buona visita.

La Guida, scritta con un linguaggio agile e accattivante, comprende elenchi aggiornati delle specie presenti ed utili tabelle di sintesi che evidenziano le cose più importanti da vedere e i periodi e le località migliori per esplorarle. Inoltre sono allegate le cartine e le indicazioni per percorrere in sicurezza 11 itinerari tra i più interessanti.

Il formato compatto e verticale consente di infilare il volume comodamente nello zaino e nel giaccone, per portarselo direttamente in escursione. Insomma un libro agile, moderno e ricchissimo di dati che non può mancare nella biblioteca dell’escursionista e dell’appassionato di natura.