02 77790322 ugis@ugis.it

Grazie al contributo del presidente emerito Paola de Paoli, UGIS, arricchisce le celebrazioni del Cinquantenario con 2 riconoscimenti di 8 mila euro ciascuno riservati a giornalisti con meno di 35 anni impegnati nella divulgazione scientifica.

Il bando scade il 21 ottobre 2016.

Promuovere e incoraggiare la formazione e la crescita professionale del giornalismo scientifico è parte importante della missione di Ugis, l’Unione dei giornalisti italiani scientifici. Per questo il contributo del presidente emerito Paola de Paoli è integralmente finalizzato a sensibilizzare i giovani alla divulgazione e alla comunicazione della scienza e della tecnologia.

Un primo premio è stato assegnato nel novembre 2015. Per il 2016, come parte integrante delle celebrazioni per il Cinquantenario dell’Unione, ci sono due contributi di 8 mila euro ciascuno. Le candidature vanno presentate entro il 21 ottobre 2016 alla segreteria Ugis. Il risultato delle valutazioni viene comunicato ai partecipanti entro il 15 novembre 2016.

Il bando si rivolge a giovani con meno di 35 anni il 31 ottobre 2016 che abbiano frequentato o stiano seguendo corsi delle scuole di formazione riconosciute dall’Ordine nazionale dei giornalisti; in alternativa, a giovani giornalisti che abbiano o stiano comunicando la scienza e le sue applicazioni.

Le domande vanno inviate in forma elettronica via e-mail a ugis@ugis.it e in formato cartaceo via posta (fa fede il timbro postale) o consegnate a mano a: Segreteria tecnica UGIS, Premi Paola de Paoli, piazzale R. Morandi 2, 20121 Milano specificando: cognome e nome del candidato; data e luogo di nascita; indirizzo per la corrispondenza; telefono cellulare; email; curriculum vitae sia formativo che professionale; lista pubblicazioni; ovvero fino a 10 scritti o articoli più significativi: eventuale tesi a conclusione del percorso formativo; prodotti online o altro.

Il programma del Cinquantenario di Ugis è realizzato con la collaborazione della Fast, la Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche di Milano; prevede un’articolata gamma di seminari di aggiornamento con la concessione di crediti formativi, l’evento in memoria di Edoardo Amaldi di fine novembre a Piacenza con il contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano, viaggi studio, incontri con le istituzioni, dibattiti con ricercatori e scienziati.

Per maggiori informazioni sul bando e sul Cinquantenario contattare ugis@ugis.it; tel. 0277790322.